Periodico di Inchieste

“Il governo non rassicura, anzi continua a tenere gli italiani sotto stress”


“Ogni volta che si annuncia un nuovo provvedimento si perdono ordini, clienti, prenotazioni. Viene spezzata la speranza di ripresa su cui contano milioni di attività produttive, quelle che garantiscono a 12 milioni di famiglie lo stipendio”



“Ogni volta che questo governo annuncia un nuovo provvedimento sul Covid, si perdono ordini, clienti, prenotazioni e viene spezzato quel filo di speranza di ripresa su cui contano milioni di piccole attività produttive, quelle che garantiscono a 12 milioni di famiglie lo stipendio a fine mese. Per rincarare la dose dello sconforto e dell’umiliazione, il governo ha dato il via libera per recapitare, a partire da domani, 9 milioni di cartelle esattoriali. Nel frattempo si continuano a diffondere notizie false e strumentali circa la diffusione del Covid-19. Invece di mantenere la calma, la razionalità e rassicurare la popolazione, il governo continua a sottoporre gli italiani a stress e preoccupazioni che minano le fondamenta, la voglia di vita e di futuro che è diritto di ogni essere umano”.


Lo ha detto il senatore Armando Siri, che ieri assieme al segretario della Lega Matteo Salvini, al Comitato Nazionale Flat Tax, a colleghi parlamentari, imprenditori, commercianti e liberi professionisti ha manifestato davanti alla sede centrale dell’Agenzia delle Entrate di Roma per chiedere lo stop immediato all’invio delle oltre 9 milioni di cartelle esattoriali che a partire da oggi invaderanno le case di milioni di italiani.



“In un momento già così critico per l’economia nazionale – ha detto Siri – non è pensabile subire anche il colpo di grazia del Fisco. Se non vogliamo un futuro fatto di bonus e sussidi a vita, allora non c’è tempo da perdere. La nostra proposta in questo senso è chiara: da una parte la pace fiscale con il saldo e stralcio di tutte le posizioni aperte con l’Agenzia della Riscossione per chiudere ogni pendenza pagando il 15% e tornare così a vivere; dall’altra la più importante rivoluzione fiscale degli ultimi tempi, grazie alla Flat Tax che premia chi lavora e rimette al centro giustizia ed equità sociale”.



Iscriviti alla nostra Newsletter!


4 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.