Gli Uffizi ripartono con 14 nuove sale e 129 capolavori in un nuovo allestimento


Presente anche “L’Enigma di Omero” di Bartolomeo Passerotti, l’ultima acquisizione del museo fiorentino



Sono state inaugurate ieri le 14 nuove sale del museo fiorentino degli Uffizi, che riparte oggi con 129 capolavori del ‘500 toscano ed emiliano presentate in un nuovo allestimento, una mostra di autoritratti e spazi ripensati che hanno permesso il recupero di circa 2000 metri. E’ diverso l’ingresso (ora “lato Arno”), ma la presenza di maestri indiscussi è la stessa. Parmigianino, Rosso Fiorentino, Pontormo, Andrea del Sarto, Bernini e poi contemporanei come Chagall e Guttuso: sono solo alcuni dei nomi le cui opere potranno essere ammirate nelle prossime settimane. Presente anche L’Enigma di Omero di Bartolomeo Passerotti, l’ultima acquisizione del museo fiorentino. All’esposizione dei capolavori cinquecenteschi si accade adesso attraverso la scala Buontalenti (tra la sala di Leonardo e quella di Michelangelo e Raffaello), senza passare più dallo Scalone dei Lanzi.

0
Cosa ne pensi?x

Iscriviti alla nostra Newsletter!


5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Vietata ogni tipo di copia e di riproduzione

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.