Karting Academy Trophy, chi è il giovane talento che rappresenterà l’Italia


Tutto pronto per l’evento Motorsport che ogni anno seleziona le promesse sportive di diverse nazioni



Comunicato stampa

Tutto pronto per l’undicesima edizione del CIK-FIA Karting Academy Trophy, l’evento Motorsport che ogni anno seleziona le promesse sportive provenienti da diverse Nazioni per una sfida su tre eventi, alla scoperta di nuovi talenti da proiettare tra le nuove stelle dell’automobilismo. Il 2021 sarà l’anno di Riccardo Ianniello, il giovanissimo pilota di Grottaferrata, Roma, che dopo una stagione in cui si è aggiudicato tra i più importanti titoli in palio, è stato designato da ACI Sport Karting per rappresentare il tricolore italiano nell’importante evento internazionale di Karting. Ianniello, pilota di punta del Team KGT Motorsport di Stefano Tredicine, è stato designato “Campione Internazionale” sul Circuito internazionale di Franciacorta nella categoria Junior RoK, oltre ad aver vinto il Campionato italiano Aci-Karting Rok e il Campionato italiano Rok.


Ianniello scenderà in pista per il primo Round il prossimo 29 Aprile 2021, sul circuito Adria International Raceway; il pilota romano incontrerà altri 51 talenti provenienti da altrettante nazioni. Il Trofeo toccherà poi il Circuito tedesco di Wackersdorf, il 17 giugno, e quello svedese di Kristianstad per il terzo round finale, il 2 settembre. La scelta della divisione Karting dell’ACI rappresenta per Riccardo una grande opportunità, il coronamento di una stagione portata avanti con l’esperienza acquisita in cinque anni di testa a testa sulla linea del traguardo.


Ianniello avrà la possibilità di avvicinarsi al suo sogno di diventare un pilota professionista, per ora in go-kart. Il CIK-FIA Karting Academy Trophy, in questi 10 anni, ha lanciato piloti come Charles Leclerc, George Russell ed Esteban Ocon. CIK-FIA Karting Academy Trophy è una formula che offre la massima garanzia in termini di uguaglianza sportiva. Telaio, motori e pneumatici sono identici per ogni partecipante, che estrae a sorte la propria attrezzatura. I motori vengono cambiati regolarmente durante ogni evento. tra le poche regolazioni permesse dal regolamento, solo quella del telaio.

0
Cosa ne pensi?x

Iscriviti alla nostra Newsletter!


4 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Vietata ogni tipo di copia e di riproduzione

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.