Iscrizione Roc (AgCom) n. 31911

Stesso copione: anche in Francia vogliono liberare migliaia di carcerati


Accade come in Italia. Nella patria dei Gilet Gialli, il ministro socialista della Giustizia Nicole Belloubet ne approfitta della crisi per far scappare i detenuti



Dalla Francia all’Italia, passando per gli altri Paesi coinvolti nella crisi generata dal Covid-19, il copione è uguale: approfittarne della crisi per regalare la libertà ai detenuti che si trovano in carcere. È quanto chiedono partiti che da sempre sostengono l’utilità dell’indulto puntando tutto sul cosiddetto “sovraffollamento” delle strutture di detenzione.


Se per il ministro alla Giustizia vengono prima i detenuti

In Francia tra gli altri porta avanti questa battaglia, per assurdo, proprio il ministro della Giustizia Nicole Belloubet. Socialista, di recente le sue esternazione sulla possibilità che i carcerati vengano rimessi in libertà non sono piaciute al Rassemblement National di Marine Le Pen.


“Decisione incomprensibile in un momento in cui i francesi sono confinati nelle loro case”

“Nicole Belloubet – fanno sapere dal partito – vuole liberare migliaia di prigionieri, non imporre processi brevi: è una decisione molto cattiva, e inoltre incomprensibile e contraddittoria in un momento in cui tutti i francesi – hanno concluso – sono confinati nelle loro case”.


Iscriviti alla nostra Newsletter!


Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.