Chi è davvero Christine Lallouette (detta Lagarde), la madrina della crisi greca che guiderà la Bce

Non bastava la ginecologa alla guida della Commissione europea (tale è Ursula Von der Leyen, figlia del già funzionario della Comunità europea Ernst Von der Leyen). Ora a trainare la Banca centrale europea arriva…

Non bastava la ginecologa alla guida della Commissione europea (tale è Ursula Von der Leyen, figlia del già funzionario della Comunità europea Ernst Von der Leyen). Ora a trainare una Bce risoluta a travalicare i propri confini arriva nientemeno che Christine Lagarde, già rodata nel corso dell’esperienza alla guida del Fmi, il Fondo monetario internazionale. Il via libera alla sua nomina è giunto oggi, quando 394 eurodeputati hanno votato sì alla sua successione a Mario Draghi. Nessun exploit, ma ben 49 astenuti e 206 voti contrari, tra cui i gruppi che fanno capo a un Movimento 5 Stelle forse risoluto a lasciarsi alle spalle la magra figura ottenuta con l’adesione a Von der Leyen.


Troika

L’entusiasmo, per la verità, non si registra nemmeno tra i popolari, prova ne sia l’uscita di Fulvio Martusciello: “Il voto negativo su Christine Lagarde da parte dei 5 Stelle – ha detto – testimonia che la maggioranza Ursula non c è più e che i gruppi che hanno storie e provenienze diverse possono trovarsi a convergere per un attimo, ma non possono governare insieme. A Prodi consigliamo un ulteriore sforzo di fantasia per trovare un nuovo nome alla sua maggioranza italiana”. Se il buongiorno si vede dal mattino, insomma, per Lagarde l’esperienza alla guida della Bce non dovrebbe essere il massimo.


Ma chi è davvero Christine Lagarde? All’anagrafe nasce come Christine Madeleine Odette Lallouette, nome sparito dalla memoria comune nonostante sia divorziata dal 1992 da Wilfried Lagarde, l’analista finanziario che ha sposato a ventisei anni ai tempi della sua collaborazione con un rinomato studio legale di Parigi. Era ancora fresca, all’epoca, la sua esperienza di sportiva (Lagarde-Lallouette nasce infatti come nuotatrice professionale). Dall’unione con l’analista sono nati due figli, Pierre-Henry (classe 1986) e Thomas (classe 1988). Al di là delle questioni personali, Lallouette rimarrà tuttavia nella memoria comune e scalfita nella nefasta parentesi dell’Europa come la madrina della Troika, cioè la politica di austerità che ha distrutto la Grecia e che con buone possibilità toccherà – salvo provvedimenti – all’Italia, perché questo è il piano pensato per il Belpaese.


Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.