La Farnesina rimpolpa anche l’Iccrom

Il ministero guidato da Luigi Di Maio eroga fondi a cadenza giornaliera. Questa volta sono andati a un organismo internazionale che applica i diktat dell’Onu sull’Agenda 2030. Che sia iniziato il bypass del Mibac?

(Comunicato stampa) Il viceministro agli Affari esteri e alla cooperazione internazionale Emanuela Del Re è intervenuta a Roma alla XXXI Assemblea Generale del Centro internazionale per lo studio della preservazione e del restauro del patrimonio culturale (Iccrom).


L’Iccrom è un’organizzazione intergovernativa istituita a Roma nel 1959. Del Re ha quindi annunciato che è prossimo alla conclusione l’iter parlamentare di ratifica dell’emendamento all’accordo di Sede che riconosce all’istituto lo status giuridico previsto dalla Convenzione sui privilegi e immunità del 1947, oltre che la corresponsione di un contributo di un milione di euro.


“Spero che, alla luce di questo importante risultato, che si aggiunge alla messa a disposizione di un nuovo edificio ubicato nel Complesso Monumentale di San Francesco a Ripa, la collaborazione tra Italia e Iccrom possa rafforzarsi ulteriormente” – ha concluso.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.