ISS analizza le cartelle cliniche: “Su duemila riscontrati 12 decessi da Coronavirus”


I rilievi che ridimensionano le stime sui decessi diramati dalla Protezione Civile di Borrelli e dal governo. I dati imprecisi sono stati ripresi da istituti come il John Hopkins Center, e hanno fatto gridare all’epidemia



Sono finora 12 le persone censite decedute esclusivamente a causa del coronavirus. È quanto ha stabilito l’Istituto Superiore di Sanità. Lo ha reso noto l’Agenzia di stampa Nova, che ha dato conto di un recente rapporto. I dati diramati dalla Prociv e dal governo – ripresi a ruota da media commerciali e istituti come il John Hopkins Center – sarebbero dunque da ridimensionare.


In alcuni casi si è trattato di dati palesemente errati, come racconta lo studio sui falsi positivi di Zhuang. Il rapporto dell’ISS – riporta l’agenzia – è stato desunto analizzando 355 cartelle cliniche, ma in totale ne sono pervenute 2003. Si tratta del 17,7 per cento del campione complessivo.


Nel dettaglio, i dodici non presentavano patologie pregresse, dunque è stato possibile rilevare che il Covid-16 sia stato davvero risolutivo. 84 pazienti, presentavano invece una patologia importante; 90 ne avevano due e ben 169 (pari al 47,6 per cento) presentavano 3 o più patologie.


Iscriviti alla nostra Newsletter!


Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.