Borrelli lascia, sarà Curcio il nuovo capo della Prociv


L’esecutivo di Mario Draghi non conferma l’uomo della conta macabra in diretta, quello che disse di considerare tutti i decessi, non solo quelli per coronavirus



L’esecutivo di Mario Draghi non ha confermato la figura di Angelo Borrelli come capo della Protezione Civile. L’uomo della conta macabra in diretta – quello che ammise l’inserimento di tutti i decessi nelle stime ufficiali (non solo quelli relativi al coronavirus) – lascia l’incarico. Lo fa a un mese dalla sua scadenza naturale, è vero, ma senza che nessuno si premunisca di riconfermarlo. Al suo posto ci sarà Fabrizio Curcio, vecchia conoscenza della protezione civile, della ricostruzione post-sisma in centro-Italia e cultore delle situazioni di emergenza in generale. Ha studiato – rileva la stampa commerciale – alla scuola di Bertolaso.


0
Cosa ne pensi?x

Iscriviti alla nostra Newsletter!


4 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.