Tag: operazione xenia

Total 6 Posts

San Ferdinando, ora Lucano si spieghi su Becky

“E’ da tempo che ho denunciato questa situazione, e vedo che c’è stata tanta attenzione per anomalie burocratiche e per le strutture di Riace e invece questa attenzione non c’è stata per la baraccopoli, che viene lasciata cosi’ in condizioni disumane. Noi avevamo cercato in tutti i modi di spiegare che si devono trovare soluzioni superando la baraccopoli e puntando sulle tantissime case abbandonate nella Piana di Gioia Tauro, invece in alcune riunioni ho sempre avuto la sensazione che non si volesse creare un contatto con le comunità e si volesse invece continuare a ghettizzare”.

Così Lucano “utilizzava” i migranti

I lungopermanenti eterni e i profitti illecitamente ottenuti: così il “modello” gravava sulle casse dell’intero sistema di accoglienza, con uno sperpero milionario di denaro pubblico

Anche il padre di Gervasi aveva un ruolo nel Sistema Riace

Tra i nomi degli indagati dell’operazione Xenia spunta anche quello del familiare del vicesindaco che difese l’operato di Lucano. Per il Procuratore Permunian avrebbe utilizzato per sé derrate alimentari, emesso fatture false e documentato costi fittizi

Parte #1 – Le radici del Sistema Riace

I primi anni della Giunta Lucano. Tutto è concesso al sindaco e alla moglie, con cui fonda una nota associazione e una cooperativa. Il pulmino della scuola si usa per

Manifesti per Lucano, intanto la Procura fa Ricorso

A Roma sono comparsi manifesti a sostegno del sindaco di Riace Mimmo Lucano. Non si ferma tuttavia il lavoro degli inquirenti, che hanno chiesto il riesame per ben cinque reati,

A Riace c’era (c’è) pure la Parentopoli

L’arrestato per associazione di stampo mafioso, poi mogli, nipoti e cognati tra gli scranni della maggioranza comunale e ai vertici delle associazioni preposte all’accoglienza. Il “modello” Riace di Mimmo Lucano

error:
WhatsApp chat

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.