Dai barconi si passa agli aerei. Il ceto medio africano arriverà in volo

Il ministro dell’Interno: “In Italia si arriva così. Porte spalancate per donne, bambini e ragazzi”. Così finisce (e svanisce) l’era del Prima gli italiani nell’Italia che non cresce e non produce ma continua ad accogliere

(askanews) – “Oggi arrivano 150 uomini e donne in aereo dalla Libia certificati. Sono in fuga dalla guerra con un corridoio umanitario organizzato dal ministero dell’Interno perché è così che si arriva in Italia, non con barchini o barconi o trafficanti di esseri umani”. Lo ha affermato il ministro dell’Interno Matteo Salvini in una conferenza stampa in prefettura a Milano. “È la riprova che le porte dell’Italia sono spalancate per donne, bambini, ragazzi che scappano davvero dalla guerra e che vengono accolti con tutti i crismi”, ha concluso.



africani “bene” in aereo, è la fiera dell’ipocrisia
Salvini conferma: “Daremo soldi a 800 ghanesi
L’Italia regala un miliardo al Nord Africa
Corsa all’Africa, il nuovo terzo mondo sarà l’Italia
Project Qatar, un’altra fetta di investimenti…
Investire in Italia? Macché. Abi dà 9 miliardi…


Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
error:
WhatsApp chat

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.