Anche Toti sdogana i TSO: “Vaccino obbligatorio per i sanitari”


Il presidente della Regione Liguria ha deciso di sdoganare l’utilizzo di trattamenti sanitari (tali sono i vaccini) imposti. Morto l’articolo 32 della Costituzione. Prima di lui Luca Zaia e un altro sostenitore di strumenti coercitivi, il premier Giuseppe Conte



Foto Matteo Rasero/LaPresse


“Ho dato mandato ai miei uffici di valutare la possibilità di intervenire con una legge regionale per obbligare i sanitari a vaccinarsi: chi fa questo lavoro e rifiuta di proteggere se stesso con il vaccino non protegge i pazienti di cui dovrebbe prendersi cura. E questo è inaccettabile”.  E’ quanto ha dichiarato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, che ha deciso di sdoganare l’utilizzo di trattamenti sanitari (tali sono i vaccini) imposti. Un TSO, insomma, per chi decide di rifiutare il vaccino per convinzione personale, per obiezione di coscienza o per condizioni salutari. In barba all’articolo 32 della Costituzione. Se non si fa, fa presagire la legge su cui è al lavoro il consiglio regionale della Liguria, non si lavora. Prima di Toti, Luca Zaia e un altro sostenitore di strumenti coercitivi, l’ex premier Conte.



0
Cosa ne pensi?x

Iscriviti alla nostra Newsletter!


5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.