Periodico di Inchieste

“Indagati”, ma scatta la solidarietà dei lettori


Da “hai la forza della Verità che ti accompagna” a “coraggio valorosa combattente”, alcuni degli attestati di stima per la nostra Responsabile. Oggi la nomina a difensori di due apprezzati legali



Ieri è stata recapitato al direttore di Rec News, Zaira Bartucca, l’invito di presentazione alla Polizia per l’avvio di un procedimento a suo carico. Le si contesta – in qualità di responsabile di questo sito – un articolo riconducibile al Sistema Riace, che secondo il querelante configurerebbe “diffamazione”. L’indagine è condotta dalla Pm Antonia Giammaria della Procura di Roma. L’invito è giunto ieri, a 24 ore dalla convocazione di questa mattina.


Il fulcro dell’indagine è un articolo che riguarda il sistema Riace

Oggi presso la sede della Polizia Postale di Trastevere, la dottoressa – accompagnata da un legale e dal co-fondatore del sito Denys Shevchenko – ha provveduto alla nomina di due difensori. Sono il dott. Avv. Luigi Fratini del Foro di Roma e il dott. Avv. Lillo Massimiliano Musso del Foro di Agrigento. L’indagine della Procura di Roma prende le mosse dal lavoro di Rec News sul Sistema Riace, che abbiamo raccontato con diverse esclusive documentate e con un ebook a firma della stessa Bartucca, “I padroni di Riace – Storie di un sistema che ha messo in crisi le casse dello Stato”.



Tanti attestati di stima e solidarietà

Ad annuncio fatto (il riferimento alle 12 ore è un errore cui si è rimediato, le ore sono 24) ieri si è manifestata la solidarietà trasversale dei lettori e di diversi esponenti politici che hanno raggiunto la Responsabile. Tweet, mail, whatsapp, post su Facebook: un fiume di affetto e di attestati di stima per il nostro lavoro che – da giovanissima realtà informativa quale siamo – non ci aspettavamo. Ci riproponiamo di rispondere a tutti in questi giorni, e ovviamente ringraziamo tutti indistintamente per l’affetto ricevuto. Riportiamo di seguito alcuni messaggi, rinnovando il nostro impegno di giornalisti liberi, nonostante le difficoltà. Ringraziamo di cuore Vivian Kubrick per tutto il sostegno e la disponibilità. E’ suo il primo messaggio che leggete, di seguito gli altri altrettanto apprezzati.




beenhere

Caro amico prima che caro lettore, Rec News ti ricorda che nella Costituzione sono regolati i Diritti inviolabili del cittadino. Essi riguardano il proprio domicilio, cioè il posto dove si abita: è il padrone o la padrona di casa che decide chi vi può accedere e cosa si può fare al suo interno. Ogni cittadino può circolare liberamente all’interno del territorio nazionale (Art.16), riunirsi pacificamente anche in pubblico (Art. 17), professare la propria religione (Art.19) senza limitazioni (Art. 20). Diritto inviolabile è l’espressione del proprio pensiero in forma scritta o parlata (Art.21). Secondo l’Articolo 32 della Costituzione, nessuno può essere obbligato a un trattamento sanitario (tamponi, vaccini, test, ecc.) se non è previsto dalla legge – non dai Dpcm – per gravi e documentati motivi. Allo stesso modo, può astenersene se le sue convinzioni religiose o sociali non gli consentono di ricevere trattamenti sanitari. Uno governo Democratico consente il confronto tra le varie forze politiche e include anche le forze d’opposizione. Un premier che agisce secondo principi democratici non fa le leggi da solo o con i tecnici, ma le sottopone al Parlamento.


Iscriviti alla nostra Newsletter!


Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.