Come richiedere e come usare il Rdc

Ammessi prelievi entro una certa sorta e l’effettuazione di un unico tipo di bonifico. Gli acquisti consentiti

Il Reddito di cittadinanza è diventato operativo. Per richiederlo bisogna avere un Isee aggiornato. A marzo sarà possibile, tramite i Caf o presso gli uffici postali, inoltrare le domande, mentre per aprile è prevista l’erogazione. E’ composto da due soglie: una integra il reddito familiare e l’altra copre i costi destinati ai canoni di locazione.


Ma in cosa consisterà? Si tratta di una tessera dotata di conto corrente da cui è possibile effettuare prelievi e pagamenti. La cifra caricata è quella che spetta all’individuo o al nucleo familiare, calcolata in base ai dati presentati tramite l’Isee che, ovviamente, vengono opportunamente verificati. Non potrà, in ogni caso, superare i 9.360 euro annui (780 euro mensili), moltiplicati per la scala di equivalenza.


Annunci

Per quanto riguarda i prelievi, non potranno superare i 100 euro mensili. E’ possibile effettuare bonifici, ma solo verso i proprietari dell’immobile in affitto. La cifra, inoltre, deve essere spesa per l’acquisto di beni e servizi base, e in nessun caso per giochi o utilità diverse da quelle strettamente necessarie. Deve, inoltre, essere spesa entro il mese, pena il prelievo a decorrere dalla mensilità successiva.


Una misura che, dunque, a differenza delle varie social cards nega diverse possibilità ai “furbetti”: per accedervi è necessario non possedere beni di un valore superiore ai 6000 euro, senza contare che le dichiarazioni false emesse contestualmente alla presentazione dei documenti possono costare fino a sei anni di carcere.


Annunci

Annunci

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
WhatsApp chat

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.