Miozzo shock: “Esercito in strada se si vuole riaprire e poteri delle regioni accentrati dal governo”


Il governo Draghi non intende segnare un punto di rottura rispetto alla passata gestione della “pandemia”. Non è solo la riconferma di Speranza a suggerirlo. Personaggi come…



Il governo Draghi non intende segnare un punto di rottura rispetto alla passata gestione della cosiddetta pandemia. Non è solo la riconferma di Roberto Speranza a suggerirlo. Determinati personaggi stanno infatti prendendo subito la palla al balzo per spostare più in là l’asticella delle imposizioni e delle privazioni.



Per esempio il coordinatore del Comitato tecnico scientifico Agostino Miozzo ha lasciato aperto uno spiraglio per quanto riguarda le aperture, ma solo a condizione che l’esercito – come in tempo di guerra – presieda le piazze. Non solo: “Consiglierò a Draghi – ha detto – anche di sostituirsi al potere delle Regioni nei casi di scelte arbitrarie come è avvenuto per la scuola e i vaccini”.


Iscriviti alla nostra Newsletter!


5 2 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
renato
renato
5 mesi fa

Quando ho sentito i nomi di Speranza Lamorgese Colao ci ho visto lontano quando avevo pianificato il mio rientro non prima di altri due anni.Sono addolorato
per l’ennesimo tradimento di Mattarella ai danni della nazione.

error: Vietata ogni tipo di copia e di riproduzione

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.