Scuola, proclamati i vincitori delle Olimpiadi nazionali della Fisica


Tra i 10 che si sono aggiudicati la gara nazionale, verranno selezionate due squadre che parteciperanno al altre tornate internazionali



Comunicato stampa

Sono stati proclamati i vincitori delle XXXV Olimpiadi nazionali di Fisica riservate agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. In 61 hanno affrontato la sfida finale per il podio, venerdì e sabato. Dieci i vincitori assoluti. I partecipanti sono stati circa 25.000, provenienti da 580 scuole di tutta Italia e dalle scuole italiane all’estero.  


Le Olimpiadi nazionali di Fisica sono organizzate dal Ministero dell’Istruzione con il contributo scientifico di AIF (l’Associazione per l’Insegnamento della Fisica). Tre le fasi di selezione previste dal regolamento: una prima fase di istituto, una gara locale e una gara nazionale. Due le prove che i finalisti hanno dovuto superare per il podio: una prova teorica con la risoluzione di quattro problemi di fisica e una prova pratica con un esperimento. Per ciascuna di queste il tempo a disposizione è stato di quattro ore.  


Tra i 10 vincitori della gara nazionale, con una ulteriore prova che si svolgerà alla fine del mese di maggio, verranno selezionate due squadre, ciascuna di cinque componenti, una che partecipa nel mese di giugno alle EuPhO (Olimpiadi Europee della Fisica) e l’altra nel mese di luglio alle IPhO (Olimpiadi Internazionali della Fisica).  


I nomi dei 10 vincitori assoluti:  

– Martino Barbieri – Istituto Istruzione Superiore ‘Galileo Galilei’, Crema (CR)  

– Francesco Barcherini – Liceo Scientifico ‘Renato Donatelli’, Terni 

– Giacomo Calogero – Liceo Scientifico ‘Giulietta Banzi Bazoli’, Lecce 

– Marco Catapano – Liceo Scientifico ‘Elio Vittorini’, Napoli  

– Luca Cremonesi – Liceo Scientifico ‘Galileo Galilei’, Erba (CO)  

– Daniele Fedeli – Liceo Scientifico ‘Augusto Righi’, Roma 

– Massimo Gasparini – Liceo Scientifico ‘Enrico Fermi’, Padova 

– Tommaso Lunghi – Liceo Scientifico ‘Alessandro Volta’, Milano 

– Marco Ricci – Liceo Scientifico ‘Galileo Galilei’, Trento 

– Alessandro Valota – Liceo Scientifico ‘Lorenzo Mascheroni’, Bergamo 

0
Cosa ne pensi?x

Iscriviti alla nostra Newsletter!


0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.