Transumanisti al lavoro. Nanobot inseriti nell’organismo di roditori vivi


La rivista Science Robotics ha reso noti le immagini e il video di uno sciame di minuscoli robot che si muove all’interno dell’organismo di un essere vivente




La rivista Science Robotics ha reso noto le immagini e il video di uno sciame di nanobot che si muove all’interno dell’organismo di un essere vivente, più precisamente nella vescica. L’esperimento è stato compiuto utilizzando un roditore come cavia. Ma cosa sono i nanobot? Lo spiega il sito TecnoAndroid, specializzato in tecnologia. Si tratta di “androidi delle dimensioni di milionesimi di millimetro”, quindi microscopici robot che in futuro potrebbero essere installati anche nell’organismo umano. E’ quanto ha auspicato, per esempio, il ministro dell’Innovazione Vittorio Colao.



Secondo l’ingegnere Nicola Mirotta – scienziato dei materiali ed ex responsabile di ricerca del CNR – questi nanobot, nanorot, naniti o motori molecolari “possono essere sollecitati da stimoli esterni controllati come campi magnetici, campi elettrici e calore“. In un futuro non molto lontano, dunque, potrebbero interagire con il 5G, come anticipato dallo stesso Colao. Ci saranno rischi? Di questi, per il momento, non si parla.

0
Cosa ne pensi?x

Iscriviti alla nostra Newsletter!


4.1 9 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Laurentius
Laurentius
6 mesi fa

Si tratta di progetti criminali.
Temo che ormai sia impossibile fermarli.

error: Vietata ogni tipo di copia e di riproduzione

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.