A Berlino la fiera tutta italiana fatta da italiani

Al via Girogusto, l’esposizione enogastronimica di prodotti Made in Italy che coinvolge quaranta aziende nostrane. Le realtà affermate e in crescita scelte per il loro legame con il territorio e per l’attenzione alla qualità

(Comunicato stampa) Torna a Berlino l’ottava edizione di Girogusto, la prima fiera enogastronomica di organizzazione esclusivamente italiana dedicata alle eccellenze del nostro food&beverage. Quaranta aziende arriveranno il 10 e l’11 novembre 2019 da tutte le regioni d’Italia per presentare al mercato tedesco le loro specialità locali. A “invadere“ il castello di Britz, antico e suggestivo edificio di Berlino, saranno vini, liquori, olio, aceto, salumi, formaggi, ma anche pasta, dolci e tanti altri prodotti  tutti da degustare. Girogusto si riconferma così una delle realtà espositive più interessanti dedicate al Belpaese nella capitale tedesca. Non solo perché è la prima fiera B2B dedicata ai prodotti Made in Italy organizzata da un team tutto italiano in Germania, ma anche perché propone un inedito e curatissimo mix di aziende già affermate e di nuove scoperte: piccole realtà in crescita, scelte proprio per il loro legame con il territorio e per la particolare attenzione alla qualità.


“Volevamo portare sul mercato tedesco eccellenze alimentari diverse da quelle solite, presentando da un lato grandi marche dalla qualità ormai già rinomata, ma andando a cercare nello stesso tempo produttori  più piccoli e ancora poco conosciuti, in modo da testimoniare al meglio la varietà della tradizione italiana. Il tutto con un occhio di riguardo per i prodotti biologici, i sistemi di produzione sostenibili e al legame con il territorio“, spiegano gli organizzatori, Fabio Esposito e  Adriano Vinci. I due italiani residenti a Berlino, esperti del settore food&beverage italiano in Germania, ribadiscono: “Girogusto è stata una scommessa che abbiamo fatto per passione, cominciando in piccolo, presentando i prodotti a cene organizzate in diverse città tedesche, e suscitando un sempre interesse maggiore, fino a diventare una vera e propria fiera. Ora possiamo dire di aver vinto la scommessa“.  



I visitatori della prossima edizione di Girogusto potranno in questo modo provare una grande varietà di prodotti tipici italiani legati alle migliori tradizioni del bel paese: dai biscotti veneziani, ai salumi abruzzesi, ai latticini della Campania, a più di trecento vini provenienti da tutta Italia, dal Piemonte alla Sicilia, solo per citarne alcuni. I visitatori potranno inoltre degustare il catering fornito da Menu e la pizza preparata e infornata sul momento dai maestri pizzaioli portati dalle Farine Pivetti. L’evento espositivo è nato dalla collaborazione di due italiani, Adriano Vinci e Fabio Esposito, due agenti che da molti anni operano sul territorio tedesco. Adriano Vinci ha un’esperienza più che ventennale nel campo della gastronomia italiana in Germania e possiede una profonda conoscenza del mercato food&beverage tedesco. Fabio Esposito, arrivato a Berlino dieci anni fa, si occupa a lungo di marketing e della vendita online di vini italiani in Germania fino a gestire progetti con diversi grossisti tedeschi. 


Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.