Tag: Abolizione Odg

Total 6 Posts

Odg, intervista a Crimi: “Abolirlo può migliorare la professione”

Il sottosegretario con delega all’Editoria a RN: “E’ un organismo anacronistico e non trovo motivi che ne giustifichino l’esistenza. Non si può vincolare la professione di giornalista all’iscrizione ad un ordine”

Editoria, Crimi cambia tutto, ma riguardo alle idee

Meglio un Ordine amico oggi che il mainstream nemico domani. Deve averlo pensato il sottosegretario pentastellato, che oggi guarda agli “over the top della pubblicità” e l’abolizione dell’Odg non la nomina neppure. Verna: “Ci siamo incontrati a Torino”

Giornalisti, è il momento di fare autocritica

“Sciacalli” che si sentono santi, poi parassiti che da soli succhiano l’intero sistema dei finanziamenti. La riforma e l’abolizione dell’Odg annunciate da Crimi? In ritardo, come il modo di concepire

L’Odg e la pericolosa mutazione semantica

Approvate dal Cnog le linee guida che ora passano al vaglio del Parlamento. Le inquietanti prospettive di controllo che si aprirebbero con la trasformazione in “Ordine del giornalismo” e la

I “guardiani” della Verità

All’Ordine dei giornalisti un bando di gara è per sempre. Per i funzionari lavorarci è una pacchia, tra ferie lunghe e documenti scritti con l’inchiostro simpatico. Ci lavora anche la

Editoria | Crimi, riformatore delicato

Prima agguerrito sostenitore dell’abolizione dell’Ordine dei giornalisti, oggi uomo dei tavoli tecnici. I cambiamenti di uno dei componenti dello zoccolo duro del Movimento cinque stelle, che oggi vuole delegare il

error:
WhatsApp chat

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.