Seguici

© Rec News -

del

Nella conferenza stampa finale di Goletta Verde e Goletta dei Laghi 2021 che si è tenuta ieri nella sede nazionale dell’associazione a Roma, oltre all’analisi complessiva dei risultati della campagna, sono stati segnalati i punti che da almeno 10 anni risultano inquinati o fortemente inquinati. Nel Lazio i punti segnalati: la foce del Marta a Tarquinia (VT), del canale altezza Via Crocetta a Pomezia (RM), del Fosso Grande ad Ardea (RM), dello Zambra a Cerveteri (RM), del Rio Vaccina a Ladispoli (RM) e del Rio Santacroce a Formia (LT). Sul Lago di Bolsena, a Montefiascone (VT) segnalato anche il punto alla foce del canale nei pressi del parco giochi sul lungolago, anche esso tra i punti da almeno 10 anni inquieto o fortemente inquinato.

“La mala depurazione e gli scarichi illegali restano il principale nemico del nostro mare e delle acque interne, come raccontano i nostri risultati – commenta Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio – con questi dati, ci mettiamo a totale disposizione delle amministrazioni locali per risolvere i problemi, senza minimamente volerci sostituire alle autorità competenti ai monitoraggi e senza tantomeno voler dare giudizi complessivi su interi tratti litoranei. Per aggredire al meglio i problemi irrisolti sul litorale e nelle acque interne, bisogna rafforzare e dare gambe alle politiche di tutela e di sviluppo sostenibile legate all’intero sistema idrico: il grande lavoro messo in campo grazie all’Ufficio di Scopo per i Contratti di Fiume, è la novità positiva nella Regione Lazio, alla quale i territori possono fare riferimento e chiediamo a tutte le istituzioni di collaborare al meglio per il successo di questi percorsi”.

“L’insieme di punti da almeno un decennio con risultati preoccupanti dalle analisi di Goletta, indica una forte concentrazione nell’area romana dove incide anche la qualità dell’acqua del Tevere: per andare ad affrontare questo tema, ci rivolgiamo alla Regione perché si concretizzi l’istituzione di un grande Parco Regionale del Tevere, per il quale esiste già la proposta di legge, che possa incidere in maniera straordinariamente positiva nell’intero sistema idrico della Capitale e di tutto il Lazio”

Continua a leggere
Commenta per primo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CALABRIA

Incendi in Aspromonte, il sindaco di Roccaforte del Greco Penna punta il dito contro la Protezione Civile e la Prefettura

La denuncia del primo cittadino del Comune reggino: “La macchina non ha funzionato. L’organizzazione non ha permesso alcuni interventi. Penso al secondo giorno di incendi, quando le fiamme hanno raggiunto il centro abitato”

© Rec News -

del

Incendi in Aspromonte, il sindaco di Roccaforte del Greco Penna punta il dito contro la Protezione Civile e la Prefettura | Rec News dir. Zaira Bartucca

Il sindaco di Roccaforte del Greco Domenico Penna punta il dito contro la Protezione Civile e la Prefettura. “Noi abbiamo assistito ad una macchina che non funziona la protezione civile fa acqua da tutte le parti. Nei momenti acuti di crisi vera e propria noi abbiamo avuto tavoli anche in prefettura. In alcuni momenti non hanno avuto l’autorevolezza. L’organizzazione non ha permesso interventi, diciamo…in momenti particolari, penso al secondo giorno a Roccaforte, dove erano interessati una parte di centro abitato che ci siano con dei ritardi non giustificati per quanto riguarda una copertura aerea in qualche misura….qualche lancio che avrebbe salvato una parte del paese. “. In virgolettato una parte dell’intervista rilasciata a RTV oggi 25 agosto 2021.

Continua a leggere

CALABRIA

In Calabria divertimento estivo con il Vertical Summer Tour

Feste in spiaggia, musica, balli di gruppo, sessioni benessere, spettacoli, sport. Tutto libero e gratuito. Ecco dove

© Rec News -

del

In Calabria divertimento estivo con il Vertical Summer Tour | Rec News dir. Zaira Bartucca

Soverato prende il posto di Realmonte tra le località che ospiteranno il Vertical Summer Tour il 17, 18 e 19 agosto. Moltissime attrazioni, talent radiofonici e divertimento tra sport, animazione e musica. Si parte il 17 agosto alle 10 (fino alle 13) presso la spiaggia libera Lungomare Europa, in un contesto più “familiare” e tranquillo, con risveglio muscolare, yoga, acquagym e tante altre attività sul palco centrale come balli di gruppo e giochi con premi messi a disposizione dai partner.

Nel pomeriggio (orario 15-19) l’iliad Vertical Village si trasforma in una cittadella dello sport mantenendo comunque attività e attrazioni adatte a tutte le età. Il Maxi – Village proporrà attività dalla mattina alla sera fino al 19 agosto, su una superficie di 1.500 mq sulla spiaggia, con ingresso libero e gratuito. Per tutti, quindi, la possibilità di fare sport, divertirsi, ascoltare musica e vivere tutte le esperienze proposte, in assoluta spensieratezza.

Continua a leggere

Ora di tendenza

error: Vietata ogni tipo di copia e di riproduzione