Seguici

TEMPO LIBERO

I numeri di TG Events, il format televisivo condotto da Luca Galtieri

© Rec News -

del

I numeri di TG Events, il format televisivo condotto da Luca Galtieri

TG Events Television è un format settimanale di 24 minuti condotto da Luca Galtieri che parla di sport, musica, moda, turismo, viaggi, gusto, tradizioni, folclore ed eventi a 360 gradi con tanti “ambasciatori” in tutta Italia con un preciso obiettivo: lasciare il segno.

Gli ascolti aumentano sempre di più (più di 2 milioni a settimana), maggiore attenzione e più emittenti entrano nel Network TV, oltre 300 messe in onda settimanali, servizi di carattere nazionale, tanti amici-inviati del piccolo schermo in prima linea, grande attenzione da chi organizza eventi, aziende vicine al format e molto interesse dei mezzi d’informazione. “24 minuti di passione settimanale che ci danno la carica per continuare a migliorare”, dicono dall’emittente.

L’appuntamento è tutte le settimane in tv su un Network di 80 emittenti più alcune reti nazionali. Sempre in onda su www.tgevents.it. Per info e collaborazioni info@tgevents.it.

Continua a leggere
Commenta per primo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

TECH

Comuni “smart”, un’indagine rivela: i cittadini chiedono di essere più coinvolti nel processo decisionale

EY in collaborazione con SWG ha realizzato un’indagine su un campione di oltre 1200 residenti in città italiane capoluogo di provincia, successivamente presentata nel corso della XXXIX Assemblea annuale dell’Anci a Bergamo

© Rec News -

del

Comuni "smart", un'indagine rivela: i cittadini chiedono di essere più coinvolti nel processo decisionale | Rec News dir. Zaira Bartucca

EY in collaborazione con SWG ha realizzato un’indagine su un campione di oltre 1200 residenti in città italiane capoluogo di provincia, successivamente presentata nel corso della XXXIX Assemblea annuale dell’Anci a Bergamo. Dall’indagine è emerso che l’84% dei cittadini italiani desidera avere maggiore voce in capitolo circa le scelte dei Comuni, anche per quello che riguarda la digitalizzazione. Una percentuale minore, pari al 51% degli interpellati, ritiene invece che il soggetto chiave per la cosiddetta trasformazione smart debbano essere le amministrazioni locali.

Continua a leggere

ARTE & CULTURA

Presentata a Roma Green Art Coin, criptovaluta etica e piattaforma che trasforma le opere degli artisti in NFT

© Rec News -

del

Presentata Green Art Coin, la prima criptovaluta etica tutta italiana | Rec News
Comunicato stampa

Si è tenuta ieri presso l’area archeologica dello Stadio Domiziano di Roma (all’interno degli eventi programmati dalla Biennale) la presentazione di Green Art Coin, la prima criptovaluta etica che è anche una piattaforma NFT per artisti e collezionisti. Nel corso dell’evento è stata presentata l’opera d’impatto di Maria Grazia Brunini “Demetra – Madre Terra” (2021). GAC è la prima criptovaluta etica perché per ogni transazione effettuata restituisce in automatico una percentuale a decine di progetti solidali per il contrasto della povertà, di tutela dell’ambiente e della bio-diversità, per la salvaguardia degli oceani e molto altro.

Il processo della donazione benefica di Green Art Coin è innovativo in quanto avviene per mezzo di un automatismo e ogni transizione è tracciata e controllabile in blockchain. Si tratta quindi della prima criptovaluta davvero “etica”, dotata di certificazioni ISO e anticrimine. Tutto avviene nella massima sicurezza e trasparenza. GAC inoltre rispetto ad altre criptovalute è davvero “green”: non si mina e quindi consente un risparmio di energia elettrica, rispettando davvero l’ambiente.

1

1

3

3

Il token di Caravaggio per il suo 450°Anniversario

Per festeggiare il 450° Anniversario dalla nascita di Caravaggio, Green Art Coin ha inoltre “tokenizzato” l’opera “Davide con la testa di Golia”, che per la prima volta sbarca sulla Blockchain. Il catalogo è però già vasto e comprende opere di Hayez, Guttuso e Rubens, ma anche di artisti contemporanei ed emergenti come Luciano Lattanzi e Angelo Brescianini.

Continua a leggere

ARTE & CULTURA

La mostra Magister Raffaello sbarca a Madrid

© Rec News -

del

La mostra Magister Raffaello sbarca a Madrid | Rec News dir. Zaira Bartucca
Immagine di repertorio

La mostra Magister Raffaello arriva nelle sale dell’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, dove resterà in esposizione fino al 15 gennaio 2023. Ideata in occasione dei 500 anni dalla morte di Raffaello e curata dallo storico dell’arte Claudio Strinati con la co-curatela di Federico Strinati e il supporto di un Comitato Scientifico di respiro internazionale, Magister Raffaello si presenta al pubblico come un inedito romanzo esperienziale che si articola intorno a sei opere chiave del grande artista rinascimentale.

All’interno dei sei spazi dedicati il visitatore avrà modo di ripercorrere la storia e i luoghi dove Raffaello ha vissuto e lavorato e di conoscere il “suo mondo” attraverso opere del maestro, oltre a quelle di artisti, letterati, filosofi che nel tempo hanno interagito con il suo lavoro: attori e comparse che popolano un ideale palcoscenico teatrale trasfigurato nella mostra.

Progettata da Magister Art, Magister Raffaello è un’iniziativa promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, organizzata a Madrid dall’Istituto Italiano di Cultura in collaborazione con ENIT sotto l’egida dell’Ambasciata d’Italia a Madrid.

Continua a leggere

Ora di tendenza

© 2018-2022 Rec News - Lontani dal Mainstream. Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione (ROC) n. 31911. Copyright WEB121116. Direttore Zaira Bartucca P.IVA 03645570791 - Vietata la riproduzione anche parziale

Accedi ai contenuti extra di Rec News!

X
error: Vietata ogni tipo di copia e di riproduzione