Il governo sia chiaro sulle misure


di Alessandro Mastrocinque
presidente CAF-Cia Agricoltori italiani 

L’assegno unico e universale per i nuclei familiari con figli a carico fino a 21 anni non partirà dal primo luglio. Secondo quanto preannunciato dal Premier Draghi e dalla ministra Bonetti, la riforma avverrà in due tempi: al prossimo luglio l’assegno unico entrerà in vigore per i lavoratori autonomi e i disoccupati, che oggi non hanno accesso agli assegni familiari per poi essere estesa, nel 2022, a tutti gli altri lavoratori. Questi ultimi, ha tenuto a precisare Draghi “anche nell’immediato vedranno un aumento degli assegni esistenti”.


Questa fase transitoria servirà a gettare le basi per l’avvio della misura a regime dal 2022, con l’approvazione dei decreti delegati attuativi della legge 1° aprile 2021, n. 46 e in combinato disposto con la preannunciata riforma dell’IRPEF, senza toccare chi già riceve l’assegno familiare e le detrazioni fiscali per i figli a carico.   Non è chiaro, però, cosa succede a tutti gli altri aventi diritto all’attuale misura degli assegni familiari, ovvero, se continueranno a percepirli e con quale modalità eventualmente si dovrà fare richiesta.


Troppe domande ancora senza risposte, in una fase economicamente molto delicata che rischia di mettere in ulteriore difficoltà tante famiglie e che mette in condizioni di impossibilità operativa tutti gli intermediari che guidano ed assistono i cittadini nei loro adempimenti e richieste di benefici. Occorre massima chiarezza nel dare operatività una misura importantissima per i bilanci delle famiglie, a meno di un mese dalla scadenza degli assegni familiari di cui milioni di cittadini stanno fruendo.

0
Cosa ne pensi?x

Iscriviti alla nostra Newsletter!


0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Vietata ogni tipo di copia e di riproduzione

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.