Migranti, PPE: “Frontiere chiuse, Erdogan rispetti gli accordi” (video)


Il sostegno all’operato del premier greco Mitsotakis: “Fermo plauso agli sforzi di mantenere in ordine i confini. Non si entra nel territorio dell’Ue, il messaggio è chiaro”



“Il comportamento delle autorità turche al comando di Erdogan è inaccettabile”. Così Manfred Weber, presidente del Partito popolare europeo. Il Gruppo ha diramato in queste ore un video (in basso) e una nota in cui viene affermato che il presidente turco sta giocando con la vita delle persone. “Per questo – fanno sapere – non impedisce ai migranti di cercare l’ingresso in Europa dalla Turchia”. “L’Europa – ha fatto sapere ancora Weber – sostiene fermamente gli sforzi della Grecia e della Bulgaria per mantenere l’ordine ai loro confini”.



“L’Ue non accetta che i migranti attraversino illegalmente le frontiere”

“L’Ue – sostiene ancora il presidente del PPE – non può accettare che i migranti attraversino illegalmente le frontiere. Il ministro del primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis è stato chiarissimo: le frontiere sono chiuse e chi ci arriva lo sa. Non si può entrare nel territorio dell’Ue. Il messaggio è chiaro”. Dello stesso tenore quanto espresso dal vicepresidente del PPE e responsabile agli Affari esteri Sandra Kalniete: “Erdogan – ha detto – sta usando le vittime del conflitto siriano per i propri interessi”.


L’accordo tra Ue e Turchia siglato nel 2016

“La Turchia – ha detto – è un problema e crea un problema, e deve attenersi all’accordo siglato con l’Ue nel 2016. Siamo convinti – ha concluso – che la Turchia debba attenersi a tutti i punti dell’accordo sui rifugiati”. Per il MEP Esteban Gonzáles Pons, infine, è necessario rafforzare i controlli alle frontiere per “lottare contro i trafficanti”.


Iscriviti alla nostra Newsletter!


Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.