Adesso Grillo rinnega pure i danneggiati da vaccino

Il ministro della Sanità interviene sulla dibattuta questione dell’obbligo vaccinale. “No-vax” liquidati come una “fronda ideologica”

I genitori dei danneggiati da vaccino e chi teme per la salute dei propri figli si saranno rincuorati quando, negli scorsi giorni, è stata presentata in seno alla commissione Sanità del Senato la proposta di togliere l’obbligo vaccinali per gli alunni di asili nido e scuole materne. Ma è durato poco: qualche minuto fa a mettere in dubbio quanto documentato dagli stessi pentastellati che hanno firmato l’emendamento, è stata proprio il ministro della Salute Giulia Grillo. Intervenuta nel corso di un programma di approfondimento, ha liquidato il dissenso alle vaccinazioni indiscriminate con poche ma eloquenti battute: “C’è un problema ideologico contro i vaccini – ha detto – e tutti i Paesi lo stanno affrontando in maniera diversa. Le correnti di idee – ha rincarato – non hanno nulla a che vedere con l’azione del governo. Tutto il resto è chiacchiera”.


Leggi anche
Autismo, dna e alluminio, lo studio che svela di più sui vaccini
Vaccini, “preoccupano alluminio e contaminanti”


Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.