Crollo viadotto A6 Savona-Torino: “E’ colpa del dissesto, non del clima”


I dati citati dal presidente del Senato Elisabetta Casellati: “Il 91 per cento dei quasi 8mila comuni italiani è a rischio frane e alluvioni. Una situazione da “codice rosso”: non si può sempre parlare impropriamente di maltempo”



Ascolta


“Il crollo del viadotto lungo la Savona-Torino è l’ennesima, drammatica fotografia di un’Italia che, sotto il profilo idrogeologico, vive una fase di pericolo permanente ed è sbagliato e fuorviante parlare di emergenza-maltempo ogni qualvolta si verificano avvenimenti di questo genere. Urgono misure strutturali e non più provvedimenti-tampone: mi riferisco a una mappatura strategica delle aree e delle infrastrutture a rischio e un piano per la messa in sicurezza dei territori. Non si può più sprecare un solo giorno”.


Lo ha detto il presidente del Senato Elisabetta Casellati in merito al crollo, causato da una frana dovuta alle forti piogge, di un tratto di viadotto di una trentina di metri lungo l’autostrada A6 Torino-Savona. Il presidente Casellati ha aggiunto: “I dati ci dicono che il 91% dei quasi 8 mila comuni italiani è a rischio frane e alluvioni, una situazione da “codice rosso” rispetto alla quale il varo di una seria politica di prevenzione non è più differibile. Bisogna agire e in fretta”.


“In questo momento il mio pensiero va a tutti coloro che in ogni parte d’Italia, da Nord a Sud, vivono drammi e disagi a causa degli effetti devastanti delle intemperie climatiche e ai quali il Paese deve necessariamente dare risposte veloci, concrete, risolutive” ha concluso.


Iscriviti alla nostra Newsletter!

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.