Il partito come “religione di Stato” e le ingerenze della Cina nel libro di Sangiuliano

“Il nuovo Mao”, Xi Jinping, “regna come un monarca” per un Dragone risoluto a comandare su tutto e tutti. Non solo sull’Africa, dove spadroneggia per investimenti e prestiti strategici, ma anche nell’Europa che ora gli si apre tutta grazie alla Via della Seta e al 5G, i Cavalli di Troia della contemporaneit√†