Majorana, il suo “allievo” e Wikileaks

Nel 2013 la piattaforma libera rilascia tre cabli classificati come segreti e spediti dall’Ambasciata di Roma al Dipartimento di Stato americano nel 1976. Il carteggio che approda nell’ufficio dei federali ha un titolo chiaro: “Possibile generatore di energia ad alta intensit√†”