Una manifestazione per dire no alle “altre Bibbiano” d’Italia (gallery)

Il dolore, la rabbia e lo stupore di vedersi strappare via un figlio o una figlia senza motivo. Tanti genitori riuniti a Milano, tante storie con un’unico denominatore: “Chi tace è complice”