Roma, Afghano arrestato per tentata rapina aggravata

Scene da film sul Lungotevere. Un ventitreenne è salito su un barcone e ha tentato di derubare armato di coltello il dipendente di un ristorante. L’intervento del commissariato di Trevi

 

8 ottobre 2018

 

E’ salito su un barcone in lungotevere Arnaldo da Brescia, ha puntato il coltello contro un dipendente del ristorante e gli ha intimato di consegnargli il denaro. Non è andato fortunatamente a buon fine il tentativo di rapinare un malcapitato di C.Q., Afghano di 23 anni già noto alle forze dell’ordine e arrestato per tentata rapina aggravata.
Tempestivo l’intervento delle Forze dell’Ordine e provvidenziale quello di alcuni camerieri, che sono accorsi in aiuto alla vittima che, impaurita, aveva iniziato a gridare.
Quando infatti, dopo pochi minuti, sono giunti gli agenti del commissariato Trevi e del Reparto Volanti – inviati sul posto dalla Sala Operativa della Questura – l’aggressore è stato  bloccato e disarmato. Soccorsi sono stati prestati alla vittima. Il giovane è stato accompagnato negli uffici del commissariato Trevi, mentre il coltello è stato sequestrato.

error:
WhatsApp chat

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.