Ormai si permettono di dire, impuniti, che bisogna sovvertire l’ordine democratico


A tanto si è spinto Miozzo, l’ex coordinatore del CTS prontamente riciclato in Calabria, dove ricopre l’incarico di consulente per la Sanità e la Protezione Civile. Il clima del resto è sempre più sovversivo, ma non è detto che tutto continui a passare in sordina



Ormai si permettono di dire, impuniti, che bisogna sovvertire l’ordine democratico. A tanto si è spinto Agostino Miozzo, l’ex coordinatore del CTS prontamente riciclato in Calabria, dove ricopre l’incarico di consulente per la Sanità e la Protezione Civile. Là, dove Occhiuto segue il verbo della Ronzulli e chiede “pene severe” per i No-vax.


“Nell’emergenza in cui siamo non ci è permesso essere democratici. Tutti abbiamo parlato di guerra. E in guerra decide il comandante. E si prende le responsabilità”. Sono le parole pesanti pronunciate da Miozzo nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della Sera. Eppure non è seguita – nell’Italia del tutto va bene madama la marchesa – nessuna levata di scudi, né – quantomeno – il dibattito sugli Articoli 50 e 52, che impongono di difendere la Patria e la Repubblica. I gerarchi dell’emergenza, del resto, credono di essere intoccabili, forti di tutti quelli che si trincerano dietro un silenzio complice e collaborazionista.



Ma il medico ha fatto anche di più, invocando l’arresto per i No-vax. Inconsapevole – verrebbe da concludere – dell’esistenza dei reati contro l’incolumità delle persone e contro la personalità dello Stato. Il clima del resto è sempre più sovversivo, ma non è detto che tutto continui a passare in sordina.

0
Cosa ne pensi?x

Iscriviti alla nostra Newsletter!


5 2 votes
Article Rating

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Vietata ogni tipo di copia e di riproduzione

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.