Il 2022 della politica si apre con un Parlamento in fiamme


E’ successo questa mattina a Città del Capo, in Sudafrica. Ancora da chiarire le cause. I deputati costretti a lavorare in smartworking



Un incendio è divampato questa mattina a Città del Capo, in Sudafrica, colpendo uno dei tre edifici dove ha sede il Parlamento. Nonostante l’intervento dei Vigili del Fuoco, il rogo ha continuato ad alimentarsi per ore. “L’incendio non è sotto controllo”, è quanto ha detto – riporta Ansa – un portavoce dei servizi di emergenza”. Le cause dell’incendio sono ancora ignote, ma quel che è certo è che i deputati ora volenti o nolenti dovranno lavorare in smartworking, almeno finché non si prospetterà una soluzione diversa. Ad aprile Città del Capo – che in questi giorni ha dato l’ultimo addio al vescovo Desmond Tutu – era stata scossa da un altro rogo, che ha mandato in fumo una collezione unica di archivi ospitata dalla Biblioteca dell’Università.

0
Cosa ne pensi?x

Iscriviti alla nostra Newsletter!


3.7 3 votes
Article Rating

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Vietata ogni tipo di copia e di riproduzione

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.