Assegno unico, “chiarezza o sarà caos per famiglie e operatori”


Lo dichiara Alessandro Mastrocinque, presidente CAF-Cia Agricoltori italiani



Comunicato stampa

“Dal prossimo luglio l’assegno unico universale entrerà in vigore per i lavoratori autonomi e disoccupati che oggi non hanno accesso agli assegni familiari per poi essere estesa, nel 2022, a tutti gli altri lavoratori. Questa fase transitoria servirà a gettare le basi per l’avvio della misura a regime dal 2022, senza toccare chi già riceve l’assegno familiare e le detrazioni fiscali per i figli a carico. Lo slittamento  è comprensibile, dato il ritardo con cui si è arrivati all’approvazione della legge delega, tuttavia urge chiarezza su regole e aspetti pratici. Noi di Caf Cia abbiamo delle domande urgenti: come si potrà accedere alla misura transitoriamente prevista dal primo luglio per i lavoratori autonomi e i disoccupati, con quali regole e tramite quali servizi?”


“Inoltre, l’ assegno familiare esistente (ANF) continuerà ad essere erogato e quindi a dover essere richiesto da tutti i cittadini che ne hanno i requisiti fino all’emanazione dei decreti attuativi per l’assegno unico (cioè fino a dicembre 2021)? Occorrono risposte chiare e tempestive sia per tutti i cittadini interessati, sia per gli intermediari che dovranno collaborare con la pubblica amministrazione per la presentazione delle domande e delle certificazioni Isee propedeutiche al riconoscimento dell’assegno unico. L’attuale incertezza rischia di mettere in serie difficoltà operative gli interlocutori coinvolti. Non possiamo gestire in emergenza ciò che poteva e può essere pianificato in maniera più efficace, e allo stesso tempo,  milioni di cittadini devono sapere quale sarà il sostegno economico su cui faranno affidamento (l’assegno al nucleo familiare o l’assegno unico), in un periodo già economicamente difficile come quello che stiamo vivendo”. Lo dichiara il presidente di CAF-Cia Agricoltori italiani Alessandro Mastrocinque.

0
Cosa ne pensi?x

Iscriviti alla nostra Newsletter!


0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.