Fallimento Dad, studenti e docenti vittime di attacchi hacker


La ricerca. Sono più di 270 mila gli utenti colpiti su piattaforme come Zoom e Google Meet. Come proteggersi



Non è tutta rose e fiori come dicono la didattica a distanza, e non solo per la mancanza di socialità e interazione e per l’utilizzo prolungato di dispositivi. Un’indagine di Kaspersky sui dati numerici forniti dal World Economic Forum (che parla di un miliardo di studenti nel mondo costretti a non frequentare la scuola) mostra che più che l’apprendimento ad essere aumentati sono gli attacchi degli hacker.



Kaspersky ha censito un aumento del 60 per cento di azioni di cyber-crimine rispetto alla prima metà del 2020. A essere colpiti sono stati più di 270 mila studenti e docenti, ingannati da esche disseminate nelle piattaforme utilizzate per la conversazione a distanza. Una di queste è la cinese Zoom, seguita da Moodle e da Google Meet.



Per proteggersi – spiegano dall’azienda autrice della ricerca – è necessario prestare attenzione ai falsi installatori di applicazioni e anche alle mail camuffate da promozioni che arrivano da canali che non si conoscono.


Iscriviti alla nostra Newsletter!


5 2 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Vietata ogni tipo di copia e di riproduzione

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.