Sorpresa. L’olio biologico di Cbd è indicato per la cura di pelle e capelli


Molti lo consigliano per diversi problemi che possono affliggere la persona, come ansia, dolore cronico, insonnia e disturbi gastrointestinali. Ma l’utilizzo che ne evidenzia i punti di forza è quello esterno



Il “Cbd” è davvero la panacea contro i fastidi più comuni? I produttori ne evidenziano i benefici – che vanno dal donare sollievo in caso di diversi problemi che possono affliggere la persona – tra cui ansia, dolore cronico, insonnia e disturbi gastrointestinali – all’evitare che questi si possano ripresentare. Alla promessa di risolvere diverse problematiche in un colpo solo, si aggiunge la facilità di utilizzo, in quanto il Cbd può essere assunto in varie forme. Dal più comune olio, ma anche attraverso the, caramelle e integratori alimentari.


Cos’è il Cbd

Con “Cbd” si indica un composto riconducibile ai cannabinoidi, sostanze presenti in natura ormai largamente utilizzate in ambito terapeutico, pur con alcune riserve. Quello che fa la differenza tra un utilizzo consentito e uno che può avere diversi effetti sull’organismo, è la concetrazione del principio attivo che può essere elevata o entrare nei limiti che ne consentono la prescrizione. E’ sempre bene – comunque – affidarsi al proprio medico prima di dedicarsi a cure fai da te che prevedano questo tipo di composto.


Benefici del Cbd

L’olio proveniente dai cannabioidi è considerato un olio vegetale particolarmente pregiato. C’è chi, addirittura, lo indica come “superfood”. Gli esperti lo considerano ricco di minerali, vitamine e acidi grassi, importanti risorse che l’organismo non è in grado di produrre da solo. Al di là dell’assunzione tramite ingestione, interessante è l’uso esterno. Quale prodotto biologico e dotato naturalmente di componenti idratanti, l’olio di Cbd si rivela molto utile per migliorare l’elasticità della pelle e per la cura dei capelli.


Possibili effetti collaterali

Come per tutte le sostanze, anche l’olio di Cbd ha possibili effetti collaterali legati all’assunzione, che possono variare dalla bocca asciutta (se ingerito, è in grado di interagire con i recettori collegati alle ghiandole salivari), alla stanchezza. In alcuni soggetti – mettono altrettanto in guardia i medici – può provocare affaticamento, variazioni nell’appetito, abbassamento della pressione, problemi gastro-intestinali e vertigini. Ciò non toglie, ovviamente, che la sua assunzione supervisionata da un esperto, non possa avere dei vantaggi concreti che per chi intende integrarlo nelle giuste dosi.


Dove acquistare l’olio di Cbd

Si ma l’olio di canapa dove comprarlo? Gli store – soprattutto online – si vanno moltiplicando. E’ importante sceglierli in base all’affidabilità dei loro prodotti, che devono essere conformi agli standard stabiliti. Molti – a tutela del cliente che deve destreggiarsi tra diverse offerte e vuole conoscere le caratteristiche di quello che utilizza e assume – presentano anche delle schede riassuntive e gli usi consigliati, anche se come accennato è sempre meglio chiedere un consulto.

Iscriviti alla nostra Newsletter!


Link esterni sponsorizzati. La responsabilità dei contenuti dei siti e dei prodotti promossi non è di Rec News.

4 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Vietata ogni tipo di copia e di riproduzione

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.