Disoccupata, sfrattata e separata dal figlio disabile, la signora Adele Ferraro ora vive in strada

La tragedia umana e sociale si consuma a Reggio Calabria, con la compiacenza dell’amministrazione Falcomatà appena reinsediata, che non ha ancora garantito un alloggio alla famiglia nonostante sia previsto da una legge regionale