Periodico di Inchieste

Proposta di legge shock del M5S: introdurre il reato di “istigazione al rifiuto di trattamenti sanitari”


È a firma delle deputate grilline Jessica Costanzo ed Elisa Siragusa



Dopo la proposta del ministro alla Salute Roberto Speranza di praticare trattamenti sanitari forzati a chi é risultato positivo (e dunque non è necessariamente malato) al coronavirus, dalla maggioranza di governo arriva un’altra uscita shock. Si tratta del progetto di legge presentato lo scorso 15 luglio dalle deputate del Movimento 5 Stelle Jessica Costanzo ed Elisa Siragusa, concernente “reati di istigazione a disobbedire alla legge elettorale, di isolamento sociale o effettivo e di istigazione alla rinuncia o al rifiuto di trattamenti sanitari” (atto della Camera 2592).


La proposta di legge shock della deputata Jessica Costanzo: introduzione del reato di "istigazione alla rinuncia o al rifiuto di trattamenti sanitari"
La deputata del M5S Jessica Costanzo

Per quanto il testo non sia ancora disponibile, colpisce l’amalgama di argomenti e la volontà di colpire diverse libertà costituzionalmente garantite in un colpo solo.


beenhere

Caro amico prima che caro lettore, Rec News ti ricorda che nella Costituzione sono regolati i Diritti inviolabili del cittadino. Essi riguardano il proprio domicilio, cioè il posto dove si abita: è il padrone o la padrona di casa che decide chi vi può accedere e cosa si può fare al suo interno. Ogni cittadino può circolare liberamente all’interno del territorio nazionale (Art.16), riunirsi pacificamente anche in pubblico (Art. 17), professare la propria religione (Art.19) senza limitazioni (Art. 20). Diritto inviolabile è l’espressione del proprio pensiero in forma scritta o parlata (Art.21). Secondo l’Articolo 32 della Costituzione, nessuno può essere obbligato a un trattamento sanitario (tamponi, vaccini, test, ecc.) se non è previsto dalla legge – non dai Dpcm – per gravi e documentati motivi. Allo stesso modo, può astenersene se le sue convinzioni religiose o sociali non gli consentono di ricevere trattamenti sanitari. Uno governo Democratico consente il confronto tra le varie forze politiche e include anche le forze d’opposizione. Un premier che agisce secondo principi democratici non fa le leggi da solo o con i tecnici, ma le sottopone al Parlamento.


Iscriviti alla nostra Newsletter!


4.4 5 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Renato Ferriani
Renato Ferriani
1 mese fa

Sono nelle Filippine da gennaio.Doveva essere una vacanza ma in Italia in particolare la democrazia e’ scomparsa grazie soprattutto a Mattarella che rappresenta una macchia nella storia delle istituzioni.Non credo che tornero’ presto mi ritengo un prigioniero politico e faccio opera di informazione qui e dovunque posso grazie alle preziose notizie che fornite.Sara’ dura e lunga.Ma rimango
ottimista e combattivo.Grazie ancora di cuore.

Renato Ferriani
Renato Ferriani
1 mese fa

non conoscevo niente di questo e il mainstream disinforma.Sono nelle Filippine da Gennaio ma persistendo un regime che diventa piu’ vessatorio ogni giorno credo che rimarro’ qui fino alle prossime elezioni.Vita piu’ semplice niente mascherine.Grazie per il prezioso contributo che offrite.Grazie di cuore.

error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.