Periodico di Inchieste

Vaccino, Speranza sigla l’accordo ed esautora il Parlamento. L’annuncio dagli “Stati generali”


Interessata l’azienda svedese AstraZeneca, finanziata dalla Fondazione Bill&Melinda Gates. Il ministro: “E’ lunico vero rimedio, anche se non c’è certezza assoluta”



Il ministro della Salute Roberto Speranza ha siglato con gli omologhi di Germania, Francia e Olanda un accordo per la distrubuzione di 400 milioni di dosi di vaccino, che stando alle volontà manifestate sarebbero destinate “a tutta la popolazione europea”. Il farmaco interessato dalla sperimentazione veloce (che in un altro caso ha dato esito a risultati disastrosi, facendo registrare perfino decessi) fa capo ad AstraZeneca e si chiama AZD1222.


E’ finanziato, prevedibilmente, dalla Bill&Melinda Foundation ed inserito nella Gavi Alliance, che il governo Conte ha foraggiato con centinaia di milioni, senza che si sollevassero dubbi sul conflitto di interessi costituito dal rapporto di amicizia di vecchia data con il fondatore di Microsoft.


L’annuncio è stato dato agli Stati generali, come riportato dall’Ansa. Speranza ha detto di aver “avvisato il Consiglio dei Ministri”. Ancora una volta, una decisione di interesse generale non ha riguardato il Parlamento. Il ministro della Salute ha inoltre detto che si tratta “del vaccino più promettente”, ma che “non c’è certezza assoluta”. In barba a prevenzione e cure, ha inoltre affermato che il farmaco sia “l’unico vero rimedio“. La prima tranche di dosi dovrebbe arrivare alla fine dell’anno, ma è bene tenere a mente – per chi non intende sottoporvisi – l’Articolo 32 della Costituzione.


beenhere

Caro amico prima che caro lettore, Rec News ti ricorda che nella Costituzione sono regolati i Diritti inviolabili del cittadino. Essi riguardano il proprio domicilio, cioè il posto dove si abita: è il padrone o la padrona di casa che decide chi vi può accedere e cosa si può fare al suo interno. Ogni cittadino può circolare liberamente all’interno del territorio nazionale (Art.16), riunirsi pacificamente anche in pubblico (Art. 17), professare la propria religione (Art.19) senza limitazioni (Art. 20). Diritto inviolabile è l’espressione del proprio pensiero in forma scritta o parlata (Art.21). Secondo l’Articolo 32 della Costituzione, nessuno può essere obbligato a un trattamento sanitario (tamponi, vaccini, test, ecc.) se non è previsto dalla legge – non dai Dpcm – per gravi e documentati motivi. Allo stesso modo, può astenersene se le sue convinzioni religiose o sociali non gli consentono di ricevere trattamenti sanitari. Uno governo Democratico consente il confronto tra le varie forze politiche e include anche le forze d’opposizione. Un premier che agisce secondo principi democratici non fa le leggi da solo o con i tecnici, ma le sottopone al Parlamento.


Iscriviti alla nostra Newsletter!


5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error:

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.