Architetti, la formazione si fa “di luce”

A Brescia il seminario alla presenza di Jacopo Acciaro. L’evento utile per l’acquisizione di crediti per la Formazione continua. Previste visite alle installazioni del suggestivo Festival Cdneon (la Gallery)

A Brescia c’è attesa per il seminario “Luce. Percezione e tecnologia” che si terrà l’11 febbraio alle 15.45 presso la sala conferenze dell’Oappc della Provincia, in via San Martino Battaglia 18. All’incontro prenderà infatti parte Jacopo Acciaro, architetto milanese fondatore di Voltaire Lighting Design, senza contare la possibilità di visitare le suggestive installazioni luminose del Festival Nazionale Cdneon 2019 (dall’8 al 16 febbraio – sottola Gallery).


“l’Oappc – fanno sapere dall’Ordine degli Architetti – riafferma quindi il dialogo con le attività del territorio, organizzando un incontro formativo presso la propria sede e connettendo le tematiche professionali più urgenti alle attività che si svolgono in città. La relazione dell’Architetto Acciaro esplorerà il tema della luce nella creazione di un ambiente e di un clima appropriato, all’interno di un processo di progettazione integrata e multidisciplinare, per comprendere come la luce stessa possa modificare la percezione delle architetture e dello spazio che ci circondano nella quotidianità, grazie anche all’avvento delle nuove tecnologie”.


L’iniziativa è valida ai fini dell’aggiornamento professionale degli iscritti all’Ordine degli Architetti PPC (due crediti per la formazione professionale per il momento in aula, un credito per la visita, cui può accedere un massimo di settanta iscritti). Le iscrizioni andranno effettuate presso il portale im@teria. Tutte le info presso l’Ordine degli architetti.





Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
error:
WhatsApp chat

Consigliati

Let’s face it, no look is really complete without the right finishes. Not to the best of standards, anyway (just tellin’ it like it is, babe). Upgrading your shoe game. Platforms, stilettos, wedges, mules, boots—stretch those legs next time you head out, then rock sliders, sneakers, and flats when it’s time to chill.